Don't make me think - Steve Krug

Un appassionante viaggio nel web design per scoprire che i siti devono essere disegnati in funzione dei loro utilizzatori.

Don't make me think - Steve KrugUno dei valori di questo libro è senza dubbio quello di affermare in maniera chiara che un sito non deve essere bello, ma deve essere facile da usare.

I fronzoli, i colori e gli stili sono spesso la prima fonte di incomprensibilità di un sito.

Essere creativi è importante, ma avere sempre chiaro "cosa si sta facendo" e "per chi lo si sta facendo" è un passaggio necessario per ottenere un sito di qualità.

Il libro si legge velocemente e non presenta alcun tecnicismo.

Anche se i principi sono tuttora validi, gli esempi ed alcune considerazioni sono ormai datati.

Rimane comunque una lettura molto istruttiva e consigliata a chiunque desideri fare Web Design.

Buona lettura.



Tag correlati:

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, sono utilizzati cookie tecnici e cookie di terze parti e non cookie di profilazione.
Alla pagina privacy avere maggiori dettagli ai sensi dell'art. 13 del Codice della privacy.
Cliccando su 'Accetto' i cookie saranno attivati Accetto